FORLI’ SUPERA CON UN TENNESTICO 6-1 IL SASSUOLO ALL’ESORDIO CASALINGO

FORLI’ SUPERA CON UN TENNESTICO 6-1 IL SASSUOLO ALL’ESORDIO CASALINGO

FORLI’: Pronto riscatto per l’Oleodinamica Forlivese che dopo la sconfitta alla prima giornata a Bagnolo vince e convince all’esordio casalingo contro il Futsal Sassuolo. Un Salvatore in giornata grazia ne segna tre nella prima frazione chiusa sul 4-0 indirizzando il match già all’intervallo. Completano il rotondo 6-1 la doppietta di Artoum e la rete di Simone. Forlì che sarà chiamato a dare continuità ai risultati sabato prossimo sull’ostico campo del Futsal Parma fresco anch’esso della prima vittoria in campionato conquistata sul campo della X Martiri per 5-3.

LA PARTITA: Sassuolo che parte senza timori reverenziali e crea due grosse occasioni nei primi 120 secondi di gioco con capitan Cangini costretto al salvataggio sulla linea su Terranova abile a superare Cassano e con lo stesso numero uno forlivese abile nell’azione successiva a respingere la puntata di Quaye liberato al tiro al limite dell’area. Scampato il pericolo Forlì fa il break alle prime occasioni create con una doppietta di Salvatore che indirizza il match sui binari forlivesi: al 5′ trova l’1-0 con un tap in dal limite dell’area su una corta respinta di Zanicchi su botta di Fabbri mentre al 7′ fa tutto da solo inserendosi centralmente, evitando due difensori e superando Zanicchi con un tocco di punta. Forlì galvanizzato dal doppio vantaggio sfrutta il momento e dopo il palo colpito da Simone all’11’ dopo una bella azione personale sull’out di sinistra trova la meritata terza rete con Artoum che servito al limite da Salvatore supera con uno stop a rientrare l’ultimo difensore ospite e segna di potenza. Sassuolo che torna a farsi vedere dalle parti di Cassano verso fine frazione ma il numero uno forlivese disinnesca di piedi il rasoterra insidioso di Quaye al 26′ e poi si ripete in tuffo mettendo in corner il fendente di Amendola. Forlì spietato che nell’ultimo giro di lancette trova sugli sviluppi di un corner dalla destra la terza rete personale di Salvatore che dalla distanza trova il sette alla sinistra di Vinciguerra per il 4-0 con cui sai va la riposo.

Continua a leggere

Share

La nuova Under21 di mister Ciani inizia la preparazione

E’ scattata ufficialmente ieri sera la preparazione atletica della nuova Under 21 forlivese in vista dell’esordio nel campionato regionale di categoria fissato per domenica 9 ottobre. Il responsabile del settore giovanile Federico Rustignoli ha assegnato la guida tecnica della formazione giovanile ad un cavallo di ritorno, il classe 1970 Gianluca Ciani, che in passato ha già allenato sia come vice che come primo allenatore varie compagini giovanili dei galletti. Al suo fianco un altro gradito ritorno quello di Gennaro Ruggeri nel ruolo di preparatore dei portieri e Andrea Masotti nel ruolo team manager.
Un roster composto da una quindicina di elementi nati dal 2003 al 2008 che in queste prima settimane di lavoro si alleneranno tre volte a settimana per poi entrare a regime coi due classici allenamenti una volta iniziato il campionato.
“Questo è un progetto che io in prima persona e Masotti portiamo avanti già dalla scorsa estate – racconta il responsabile Rustignoli – abbiamo visionato tanti tornei giovanili durante la passata stagione reclutando già i primi ragazzi per poi completare la rosa durante gli stage di giugno 2022 che hanno riscontrato un grande successo in termini di presenze”.
“Sono molto soddisfatto di quanto seminato fin’ora e dell’entusiasmo con cui questi ragazzi si sono approcciati alla nostra realtà ma questo deve essere un punto di partenza. Siamo consapevoli delle difficoltà a cui andremo in contro affrontando un campionato con una squadra sotto età ma stiamo gettando le basi per il futuro, siamo partiti da meno di zero ed il nostro vuole essere un progetto lungimirante a lunga scadenza, per dare sostenibilità a questa società bisogna dare futurabilità”. Continua a leggere

Share

Forlì male la prima, a Bagnolo netta sconfitta per 5-1

BAGNOLO IN PIANO (RE): Parte col piede sbagliato la stagione dei galletti che soccombono con un 5-1 che non lascia recriminazioni al cospetto di un Bagnolo coriaceo che nonostante abbia dovuto giocare senza portiere per 50 minuti in virtù del brutto infortunio all’unico portiere disponibile Bianchini, a cui va il più grosso in bocca la lupo per una pronta guarigione, getta il cuore oltre l’ostacolo e mette già la gara in discesa nella prima frazione chiusa in vantaggio sul 4-1 per poi amministrare nella ripresa. Un Forlì invece apparso inerme e troppo arrendevole, forse fin troppo brutto per esser vero, che cercherà fin da sabato prossimo all’esordio casalingo contro il Futsal Sassuolo un pronto riscatto.

LA PARTITA: Equilibrio che si sblocca all’8′ minuto con Maretti che carambola in rete il vantaggio. Al 10′ l’infortunio già citato a Bianchetti coi padroni di casa costretti all’utilizzo del quinto di movimento per tutto il restante di gara. A cavallo della metà della prima frazione il break decisivo dei padroni di casa che allungano sul triplo vantaggio con l’uno due firmato da Marra e Leoni. Continua a leggere

Share

COPPA MISTA: Forlì espugna Alfonsine con un rotondo 6-2 e si qualifica al secondo turno

ALFONSINE (RA): Prima uscita ufficiale per i galletti di mister Vespignani che nel primo turno della nuova Coppa Mista serie C1/C2 – Memorial Alfonso Velez eliminano i padroni di casa dell’Onlysport, formazione di serie C2, con tre reti per tempo qualificandosi al turno successivo. L’avversario del secondo turno sarà definito da un successivo sorteggio. Sugli scudi con una doppietta a testa Artoum, al suo esordio assoluto in maglia biancorossa, e Fabbri. Le altre due reti portano le firme di Di Maio e del solito Benhya.

Forlivesi che arrivano alla gara con solo due settimane di preparazione, ma nonostante le gambe ancora molto pesanti per i carichi di lavoro approcciano la sfida in maniera arrembante mettendo subito la gara in discesa con tre reti nei primi dieci minuti: al 7′ Artoum servito da Benhya direttamente da calcio da punizione infila Angelini con un rasoterra, un minuto dopo Fabbri a centro area devia di prima un perfetto assist di Simone dalla sinistra mentre al 11′ è Di Maio che devia in rete di prima anticipando tutti a centro area l’ennesimo assist al bacio di Benhya sempre da calcio piazzato.
Forlì controlla bene la partita per tutta la prima frazione senza particolari patemi se non nell’occasione del gol dei padroni di casa al 15′ quando da un lancio con le mani di Angelini, Benhya al limite dell’area spizza all’indietro di testa beffando Alessandro Simone in uscita che viene scavalcato.

Nella ripresa Forlì parte subito col piede sull’acceleratore e trova il 4-1 con la doppietta personale di Fabbri che da rapace d’area trova la deviazione vincente su corner battuto da Artoum. Padroni di casa che alzano comunque la testa e provano a spingere forte per riaprire il match e trovano la rete del 2-4 con una punizione dal limite di Lucchese dopo un legno colpito nell’azione precedente. Continua a leggere

Share

Lunedì il raduno dei galletti, parola al diesse Ghirelli

Scatterà ufficialmente lunedì sera al Pala Marabini di Forlì la stagione dei galletti che parteciperanno per la quarta stagione consecutiva la massimo campionato regionale di serie C1. Raduno fissato per le ore 19:30 e dopo la consegna del materiale e i discorsi di rito i ragazzi cominceranno il lavoro di gruppo con a capo dello staff tecnico il confermatissimo mister Matteo Vespignani e il suo fido vice Carlo Aldini. Ragazzi che hanno comunque già cominciato da alcune settimane una preparazione atletica individuale, supervisionata dai tecnici, che ha visto i ragazzi prodigarsi in maniera ammirevole.

Grande entusiasmo quindi in tutto l’ambiente forlivese come si evince dalle parole del diesse Maicol Ghirelli: “Siamo felici e carichi per ripartire – esclama soddisfatto il direttore – in società abbiamo lavorato incessantemente durante tutta l’estate per cercare di migliorare la nostra struttura a 360°. Abbiamo inserito a livello di staff tecnico Marco Turturiello, un preparatore dei portieri qualificato con importanti esperienze in categorie superiori, e un nuovo fisioterapista Marco Fabbri che seguirà i ragazzi direttamente sul campo durante gli allenamenti un importante upgrade rispetto a come eravamo abituati gli anni passati. Un altro tassello importantissimo è quello di aver allestito una formazione giovanile con il lavoro immenso di Federico Rustignoli che si iscriverà al campionato regionale di categoria il cui staff vi verrà presentato più avanti”.
“A livello di parco giocatori abbiamo lavorato per colmare alcune lacune che abbiamo evidenziato lo scorso anno – continua il diesse – ritengo che la squadra sulla carta sia stata migliorata poi ovviamente sarà il campo a dare il giudizio definitivo e come al solito inappellabile”. Continua a leggere

Share