Quattro giovani talenti per mister Gottuso: Bombardi, Gallinucci, Tamin e Daraji vestiranno biancorosso

Dopo i primi sei rinnovi già ufficializzati è tempo di scoprire i primi volti nuovi che faranno parte del roster a disposizione di mister Gottuso. Si tratta di quattro giovani di assoluto prospetto che la società non si è lasciata sfuggire dopo che il Futsal Romagna, squadra per cui erano tesserati, ha chiuso i battenti.
Si tratta di Iliass Daraji, forlivese classe ’99 cresciuto nel settore giovanile del Calisese Clacio con già due stagioni nel futsal con Città del Rubicone e Futsal Romagna 14 gol per lui nel campionato regionale under 19, Matthew Gallinucci, cesenate classe ’99 alla sua seconda stagione nel futsal 30 gol per lui nel campionato regionale under 19, Lorenzo Bombardi, cesenate classe 2001 cresciuto nel Romagna Centro 10 gol per lui nel campionato regionale under 19, e Safouane Tamin, classe 2000 nativo di Cesena 14 gol per lui nel campionato regionale under 19. Continua a leggere

Share

Altri gol assicurati per mister Gottuso: anche Di Maio rinnova

Anche Valerio Di Maio, dopo l’ottima stagione appena disputata con 14 realizzazioni e 3 assist in 22 presenze in campionato, si guadagna la conferma alla corte di mister Gottuso che potrà avvalersi di un ulteriore bocca di fuoco visto le alte medie realizzative del pivot forlivese confermate anche dai numeri in coppa con 5 gol e un assist in 5 presenze.
Nato nel dicembre del 1997, Valerio fin da piccolissimo si cimenta fra i pali con ottimi risultati infatti dal Vecchiazzano viene ingaggiato dal più blasonato Forlì calcio. Ma la porta gli va stretta e la voglia di buttarla dentro lo spinge a cimentarsi nel futsal nel ruolo totalmente opposto, quello di pivot. I risultanti sono subito eclatanti infatti alla sua prima stagione nella juniores del calcio a cinque Forlì segna più di 30 reti e dalla stagione successiva appena diciassettenne si divide fra under 21 e prima squadra. Le 25 reti nel campionato under 21 permettono alla allora formazione allenata da capitan Cangini di qualificarsi ai playoff scudetto dove la corsa però si interrompe ai trentaduesimi. Nella stagione successiva Di Maio inizia la stagione alla corte di Matteucci aggregato in pianta stabile alla prima squadra che partecipa al campionato cadetto ma poi a dicembre sceglie di scendere in serie D per trovare maggiore continuità e minutaggio. Continua a leggere

Share

Pier Paolo Mozzoni ancora alla corte di mister Gottuso

Anche Pier Paolo Mozzoni farà ancora parte del roster a disposizione di mister Gottuso. Un talento cristallino la cui crescita era stata bloccata da un brutto infortunio due stagioni orsono ma che dopo una lenta ma scrupolosa riabilitazione hanno permesso a Pier di dare un contributo fondamentale alla cavalcata verso la promozione nella passata stagione. Diciassette presenze con 6 gol, 6 assist e 2 ammonizioni in campionato, 3 presenze con un gol e due assist in coppa, 2 presenze ed un gol proprio nella finalissima di Corticella contro la Real Casalgrnadese nei vittoriosi play off. Con lui in campo la squadra ha ottenuto 15 vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte considerando tutte le competizioni.
Laterale, classe 1996, nativo di Faenza, Pier vestirà per la quarta stagione consecutiva la maglia del Forlì da quando appena maggiorenne decise di lasciare il calcio a 11 per passare al futsal. Continua a leggere

Share

Mister Gottuso avrà ancora il suo bomber: Luca Fabbri ancora biancorosso

Mister Gottuso potrà ancora puntare sul bomber che alla prima stagione in biancorosso a contribuito a suon di gol e prestazioni convincenti alla promozione nel massimo campionato regionale.
Diciannove centri e quattro assist in 21 presenze in campionato, con lui in campo 13 vittorie 4 pareggi e altrettante sconfitte, solo due i gialli rimediati. In Coppa 4 reti e un assist in 5 presenze dove la squadra ha ottenuto tre vittorie un pari ed una sola sconfitta. Decisivo anche nei play-off di Corticella dove nelle due gare vinte dai forlivese ha messo a segno due reti ed un assist.

Luca Fabbri, pivot forlivese classe ’95, è cresciuto nelle giovanili di Predappio e Pianta nel 2014 viene chiamato in promozione a Castrocaro dopo che nella stagione precedente si era messo in luce vincendo il campionato Juniores interprovinciale. Per motivi di studio rientra un anno in seconda categoria alla Pianta poi nel 2015 ci prova col futsal col Forlimpopoli. Continua a leggere

Share

Ayoub Benhya rinnova per un altra stagione

Arrivato nella scorsa estate Oba ha conquistato subito la fiducia e la stima della società entusiasmando i tifosi per le sue prestazioni dove a messo in mostra tutte le sue doti tecniche e il suo strapotere fisico. Un brutto infortunio a metà stagione gli ha condizionato il rendimento nella fase cruciale del campionato ma nonostante questo si è reso protagonista della splendida cavalcata che ha portato alla promozione.
Quindici presenze in campionato con un score impressionante di 16 gol e 5 assist; con lui in campo la squadra ha ottenuto 9 vittorie 3 pareggi e altrettante sconfitte. Un espulsione e tre ammonizioni a referto. Interessanti anche i numeri di Coppa con 4 presenze, 3 gol e 2 assist all’attivo, con due vittorie un pareggio ed un unica sconfitta. Ai play off 2 gare giocate e vinte con due reti ed un ammonizione rimediata.
Nato in Marocco nel 1996, Ayoub arriva in Italia all’età di dieci anni; inizia col calcio a 11 nel Forlimpopoli dove si mette in luce per la sua tecnica abbinata ad una rapidità fuori dal comune e viene così ingaggiato dal Forlì Calcio dove fa tutta la trafila delle giovanili dai giovanissimi alla prima squadra con la soddisfazione dell’esordio in Lega Pro. A seguire una stagione nei dilettanti alla Sammaurese e due in Promozione con le maglie di Ronco ed Edelweiss. Continua a leggere

Share