Troppo Modena per un seppur buon Forlì. La capolista passa anche al Pala Marabini

FORLI’: Si ferma a due risultati utili consecutivi la striscia positiva dei galletti di mister Gottuso che cedono in casa al Modena Calcio a 5, capolista a punteggio pieno del girone.

Dopo un primo tempo concluso sull’1-1, dove addirittura sono stati i forlivesi a passare in vantaggio al 7′ grazie alla rete di potenza di Fabbri servito dalla sponda di Benhya per poi essere raggiunti al 24′ dal pareggio di Rapacchietta dopo una bella azione personale sulla sinistra, nella ripresa la capolista fa valere la propria qualità ed esperienza ribaltando il risultato sfruttando al meglio due giocate da fermo.

Al 5′ Biasi è abile smarcarsi sul secondo palo sugli sviluppi di una rimessa laterale dalla destra ed all’11’è il brasiliano Dopico a firmare il 3 a 1 con un diagonale dopo uno schema su calcio di punizione. Acquisito il doppio vantaggio gli ospiti riescono a controllare il match senza particolari affanni trovando al 30′ la rete del 4-1 finale ancora con Biasi che ruba palla sulla tre quarti e di potenza fa secco Cassano firmando la sua doppietta personale. Continua a leggere

Share

Pari sul campo dell’Ic Futsal per i ragazzi di mister Gottuso

IMOLA (BO): Finisce in parità il match di campionato alla Palestra Cavina di Imola fra i padroni di casa dell’Ic Futsal di mister Ghirotti e l’Oleodinamica Forlì di mister Gottuso. Un 3-3 sostanzialmente giusto che permette ai forlivesi di centrare il secondo risultato utile consecutivo che li fa salire a quota 4 in classifica, al momento fuori dalla zona play out, alla vigilia di un trittico di partite contro tre delle squadre più attrezzate del girone assieme alla Gennarini; Forlì infatti affronterà in successione Modena in casa, Real Casalgrandese in esterna e poi Fossolo di nuovo al Pala Marabini.

Match molto vivace con i padroni di casa che fuggono sul 2-0 grazie alle segnature dell’ex Lorenzo Lesce al 6′ e Scala al 15′. Reazione forlivese comunque immediata con la doppietta di Benhya che fissa il 2-2 all’intervallo; al 16′ Di Maio riceve un imbucata al limite, si gira e smarca Bandini sulla linea di fondo abile a trovare Benhya solo sul secondo palo per l’1-2, poi un minuto dopo ancora Benhya trova il pareggio con un tiro da fuori. Continua a leggere

Share