Archivi categoria: Mercato

Giovani talenti crescono: Antonino La Corte ancora biancorosso

Continuerà in maglia biancorossa il percorso di crescita del prodotto del vivaio forlivese classe 2003 Antonino La Corte, già da due stagioni aggregato in pianta stabile alla prima squadra: “Antonino è cresciuto a dismisura lo scorso anno sotto la guida di mister Vespignani che ha dimostrato ancora una volta come sia bravo nel valorizzare i giovani – racconta il diesse Ghirelli – su Antoninio riponiamo molte aspettative per il futuro e mi aspetto che continui il suo processo di crescita andando a ricercare sempre più minutaggio migliorando in tutti i fondamentali. Sono sicuro che con la sua serietà e abnegazione Antonino si caverà tante soddisfazioni in carriera sulle orme dei senatori di questa squadra”. Continua a leggere

Share

EL PAPU RINNOVA, IL FUNAMBOLO FORLIVESE VESTIRA’ BIANCOROSSO PER LA SECONDA STAGIONE CONSECUTIVA

Mister Vespignani potrà contare anche per la prossima stagione sul funambolo Andrea Simone, laterale forlivese classe 1996, autentica arma a disposizione del tecnico per scardinare le difese avversarie in virtù della sua abilità nel dribbling e della sua caparbietà: “Inutile nasconderlo dopo un paio di occasioni sprecate su Andrea non credeva più nessuno – spiega il diesse Ghirelli – noi abbiamo deciso la scorsa estate di giocarci questa scommessa puntando sulla voglia di tornare protagonista del “Papu”, scommessa che abbiamo vinto insieme perché Andrea ha fatto davvero un’ottima stagione. Adesso deve dare continuità a quanto di buono seminato e diventare sempre più un perno di questa squadra, noi come lo scorso anno crediamo fortemente in lui”.
Arrivato nella scorsa estate dalla Futsal Cesena, dopo aver giocato nella stagione pre covid a Bellaria in C2 dove si è messo in mostra segnando dieci reti in una quindicina di presenze, Simone nella passata stagione arrivato senza le luci dei riflettori puntati si è messo a completa disposizione dello staff e partita dopo partita è diventato una pedina imprescindibile dello scacchiere forlivese dando un contributo molto importante anche in fase realizzativa. Continua a leggere

Share

Che colpo Ghirelli!! Il capocannoniere del passato campionato Artoum Younes approda a Forlì

Un colpo di mercato che può spostare gli equilibri; il marocchino classe 1989 Artoum Younes, capocannoniere del passato campionato di serie C1 con 30 gol, svincolatosi dal Santa Sofia, accetta l’offerta del diesse Ghirelli e guiderà l’attacco forlivese nel prossimo campionato: “È stata una trattativa rapida perché fin dall’inizio Younes si è subito dimostrato interessato a venire a Forlì – gonfia il petto il diesse – è sicuramente un giocatore che non scopro io e che ha dimostrato negli anni le sue qualità ,un profilo che ci permette di colmare alcune alcune del nostro roster in una zona del campo dove lo scorso anno eravamo carenti. Sono sicuro che Younes ci darà una grande mano e che si integrerà al meglio nel nostro spogliatoio”.

Laterale offensivo dalle spiccate doti offensive, Younes arriva in Italia all’età di 9 anni e all’età di 18 anni si avvicina al futsal entrando nel settore giovanile del Santa Sofia. Anno dopo anno Younes scala le gerarchie della società bidentina e a suon di gol ne diventa il terminale offensivo temuto in tutta la regione: “Sarò per sempre grato al Santa Sofia per questi fantastici anni passati assieme dove sono cresciuto sia come atleta che come uomo – racconta Artoum – ma ho ritenuto che a 33 anni era arrivato il momento di provare una nuova avventura alzando l’asticella degli obiettivi”.

“E’ stato facile per me scegliere Forlì – continua il nuovo bomber forlivese – arrivo in società blasonata, organizzata e con tanta ambizione, il posto giusto per trovare nuovi stimoli e cercare di confermarmi a livello realizzativo tra i migliori marcatori della categoria per dare il mio contributo alla squadra per confermarsi ai vertici della categoria”. Continua a leggere

Share

Di Maio ancora biancorosso: il pivot forlivese rinnova per un altra stagione

Un altro dei senatori dello spogliatoio forlivese rinnova, il pivot biancorosso Valerio Di Maio vestirà anche in questa stagione la casacca biancorossa, per il 25enne sarà la nona consecutiva: “Conosco Valerio da quando aveva sedici anni e l’ho visto crescere sia come atleta sia come uomo – racconta il diesse Ghirelli – è un ragazzo con una serietà smisurata che dopo un percorso importante nonostante sia ancora giovane è chiamato al definitivo salto di qualità. Lui lo sa, ne abbiamo parlato senza giri di parole, quest’anno da lui pretendo di più. Durante la settimana Valerio è un modello da seguire e un trascinatore ma purtroppo il sabato nei 60 minuti capita che le sue prestazioni non rispecchino quello che si vede in settimana come qualcosa lo bloccasse. E’ arrivato il momento che faccia questo definitivo salto di qualità a livello mentale per tornare ad essere un protagonista assoluto. Sono certo che ce la metterà tutta per dimostrarci quello che vale”.
La carriera: nato nel dicembre del 1997, Valerio fin da piccolissimo si cimenta fra i pali con ottimi risultati infatti dal Vecchiazzano viene ingaggiato dal più blasonato Forlì calcio. Ma la porta gli va stretta e la voglia di buttarla dentro lo spinge a cimentarsi nel futsal nel ruolo totalmente opposto, quello di pivot. I risultanti sono subito eclatanti infatti alla sua prima stagione nel 2014 nella juniores del Calcio a cinque Forlì segna più di 30 reti e dalla stagione successiva appena diciassettenne si divide fra under 21 e prima squadra. Le 25 reti nel campionato under 21 permettono alla allora formazione allenata da capitan Cangini di qualificarsi ai play off scudetto dove la corsa però si interrompe ai trentaduesimi. Nella stagione successiva Di Maio inizia la stagione alla corte di Matteucci aggregato in pianta stabile alla prima squadra che partecipa al campionato cadetto ma poi a dicembre sceglie di scendere in serie D per trovare maggiore continuità e minutaggio. Continua a leggere

Share

MERCATO: L”EX FORLIMPOPOLI LORENZO PANARA APPRODA AL FORLI’

Non si ferma l’incessante lavoro del diesse forlivese Maicol Ghirelli che piazza un colpo di mercato veramente interessante tesserando il laterale ambidestro dalle spiccate doti offensive Lorenzo Panara: “E’ un prospetto che abbiamo seguito a lungo la scorsa stagione anche al di fuori delle gare giocate contro di noi in Coppa e Campionato – spiega il direttore – il suo nome è stato il primo venuto fuori nei miei dialoghi con mister Vespignani, poi una volta contattato ci ha mostrato da subito la sua voglia e la sua fame di vestire la nostra maglia e questo ha facilitato le cose”
“Gran merito per il buon esito della trattativa va al nostro dirigente e mio braccio destro Federico Rustignoli – conclude Ghirelli – grazie al suo lavoro Lorenzo ha potuto sistemare alcune sue situazioni a livello logistico che gli permetteranno dalla prossima stagione di vestire la nostra maglia. Siamo molto felici di averlo a Forlì e riponiamo in lui grosse aspettative”. Continua a leggere

Share