Archivi categoria: Mercato

Chiude oggi il mercato: tesserato Hathout in uscita Naldini e Putz

Si conclude oggi la sessione estiva del mercato per i campionati dilettantistici. Una nuova entrata e due uscite in casa forlivese: ultimo arrivo last minute, già aggregato al gruppo questa settimana, è Yassine Hathout, classe 2001 di nazionalità marocchina, che arriva a titolo definitivo dopo l’ultima stagione al Forlì Calcio.

In uscita invece Philippe Putz, classe 2000, che passa in prestito in serie D al Derby Castrocaro mentre il classe 99 Nicholas Naldini, che dopo l’intervento per la ricostruzione del legamento crociato sta terminando la riabilitazione, passa in prestito al Trento Calcio a 5 che partecipa al massimo campionato regionale trentino. A Nicholas, dopo la sfortunata stagione passata, va un grosso in bocca al lupo da parte di tutta la società sia per il proseguo della sua carriera agonistica che per i nuovi studi che andrà ad intraprendere nel capoluogo trentino con la speranza di riabbracciarsi al termine degli stessi.

Share

Zanoni e Ravaioli promossi in prima squadra

Con le due promozioni in pianta stabile in prima squadra di Nicolò Ravaioli e Nicolò Zanoni si va a completare il roster a disposizione di mister Gottuso in vista dell’inizio della preparazione previsto per lunedì 26 agosto presso il campo sportivo di San Martino in Strada.

Nicolò Ravaioli, portiere classe 2001, viene da una stagione travagliata dagli infortuni che lo hanno tenuto a lungo fermo ai box, ora recuperato al 100% è pronto a rimettersi al lavoro per dimostrare quanto di buono aveva fatto vedere in under nella stagione precedente dove si era meritato alcune convocazioni in prima squadra nella serie cadetta.

Nicolò Zanoni, laterale difensivo classe 2000, è il fiore all’occhiello del settore giovanile biancorosso. Numeri importanti nel campionato Under 19 dove in 25 presenze complessive tra campionato coppa e play-off, praticamente sempre presente, ha messo a referto 8 gol e 10 assist trascinando la squadra alla conquista dei play-off, dove si sono fermati ai quarti, e fino alle semifinali in Coppa Emilia Romagna. Prestazioni importanti che gli hanno permesso di esordire in prima squadra e di meritarsi la convocazione da parte di mister Carobbi nella rappresentativa Emilia Romagna che ha partecipato nella scorsa primavera al Torneo delle Regioni in Basilicata. Continua a leggere

Share

Andrea Ragazzini ed Elia Sbaraglia completano il parco portieri

Ad affiancare il numero uno forlivese Davide Cassano saranno appunto Andrea Ragazzini ed Elia Sbaraglia.

Per il primo, castrocarese classe 1987, è una meritata conferma dopo l’annata passata dove Andrea, nonostante solo 5 convocazioni con l’esordio assoluto nei quarti dei play off promozione a Torconca, ha sempre comunque dimostrato grande dedizione al lavoro e attaccamento alla maglia.

Per Elia, classe 1994 lo scorso anno a Forlimpopoli sempre in serie C2, si tratta di una nuova sfida in maglia biancorossa. Continua a leggere

Share

Yuri Bandini ancora biancorossa, per il classe 99 la stagione della consacrazione

Ennesima conferma in casa Oleodinamica. Anche Yuri Bandini, cesenate classe 1999 alla terza stagione in biancorosso, farà ancora parte della rosa a disposizione di mister Gottuso. Punto di forza della formazione Under19 nelle passate due stagioni, 12 presenze e 14 gol nell’ultimo campionato, Yuri si è ritagliato un ruolo importante anche in prima squadra collezionando 23 presenze complessive trovando per ben 3 volte la via del gol nello scorso campionato di serie C2 mentre nella precedente stagione si è tolto la soddisfazione di collezionare numerose presenze in cadetteria poco più che maggiorenne. Continua a leggere

Share

Alessandro Bucci ancora in biancorosso. Mr Gottuso avrà ancora il suo guerriero!!

Un tackle deciso al limite del regolamento a metà campo, gli avversari a terra a lamentarsi, si rialza la scarica al capitano e si getta in avanti chiudendo il triangolo con una spaccata al volo per la rete del 2-2. Quella corsa sotto la curva con gli occhi spiritati. Fu la svolta della finale play-off poi vinta sulla Real Casalgrandese, la rete che annullò il doppio vantaggio dei reggiani e lanciò il Forlì alla conquista della promozione.
Poco più di dieci secondi che rappresentano al meglio Alessandro Bucci, centrale forlimpopolese classe 1983, vero leader dentro e fuori dal campo, uno che getta il cuore sempre oltre all’ostacolo a volte forse passando anche il limite coi suoi pregi e i suoi difetti ma chi lo ama si tiene il pacchetto completo.
E così anche nella prossima stagione Alessandro farà parte del roster a disposizione di mister Gottuso.
Nel 2010 la sua prima esperienza nel futsal con la maglia del Forlimpopoli con cui gioca per tre stagioni poi causa un brutto infortunio a 30 anni la decisione di appendere gli scarpini al chiodo. Ma la voglia e la passione lo riportano sui campi da futsal quasi per scommessa due estati or sono quando sposa la causa del diesse Ghirelli rimettendosi in gioco a 34 anni con la maglia dei Romiti. Una stagione convincente ne fa un elemento imprescindibile e così arriva la riconferma nell’anno della fusione col Forlì. Continua a leggere

Share