Archivi categoria: Settore giovanile

Under19 di nuovo in vetta. Play-off aritmetici con due turni di anticipo.

Con la vittoria di domenica mattina sul Santarcangelo per 3-1 (reti forlivesi di Dindane, Lega e del classe 2004 Scarcelli) l’under 19 balza di nuovo in testa alla classifica conquistando aritmeticamente l’accesso ai play-off validi per l’accesso alla fase nazionale con due turni di anticipo.

Forlì che guida il girone B con 38 punti in coabitazione col Russi, che però deve ancora riposare e a quindi giocato una gara in più, e Città del Rubicone prossimo avversario dei galletti domenica mattina alle ore 10:30 a Savignano in quello che sarà il big match di giornata che può valere una serie ipoteca sulla vittoria finale del campionato a 60 giri di lancette dal termine.

Il diesse Ghirelli non nasconde la soddisfazione: “Un traguardo incredibile se si pensa che la squadra è stata allestita solo pochi mesi fa con molti ragazzi al primo anno di futsal  e con molti 2001 in rosa. La crescita costante ed esponenziale di tutti gli elementi è la testimonianza effettiva dell’ottimo lavoro svolto da mister Mazzoni e tutto il suo staff. Non posso che complimentarmi con loro e con tutti i ragazzi”. Continua a leggere

Share

L’intervista della settimana: l’Under19 continua a stupire, parla il tecnico Mazzoni

Nell’anno zero in casa Oleodinamica Forlì spicca l’andamento più che positivo della nuova Under19 affidata al giovane tecnico forlivese Raffele Mazzoni che partita dopo partita sta smentendo lo scetticismo iniziale dando credito alla fiducia che ha riposto in lui il diesse Ghirelli.
Under19 che, infatti, a quattro turni dalla fine della regular season veleggia in testa al girone B del campionato regionale di categoria: “Mai avrei pensato di arrivare ad un mese dalla fine con questi punti – sorride soddisfatto Mazzoni – i ragazzi stanno facendo un percorso di crescita davvero importante, sia sotto l’aspetto tattico sia tecnico frutto di un approccio mentale al sacrificio lodevole. Grazie alla loro voglia di imparare, di mettersi in gioco e di rispettare il gruppo e la società si stanno togliendo tantissime soddisfazioni”.

Ma la mano del tecnico è stata più che fondamentale: “Fin dall’inizio ho sempre cercato di insegnargli che in questo sport, ma come poi in tutti, il divertimento deve essere alla base, senza questo non si otterrebbero i risultati. Ad oggi guardando la classifica sono molto soddisfatto, ma questo ci deve interessare relativamente, il nostro obiettivo è e deve rimanere quello di provare a crescere e imparare questo sport fino all’ultima partita”.

Un lavoro attento e scrupoloso dello staff e un’attenzione particolare della società che punta negli anni ad ampliare il proprio settore giovanile hanno reso possibile una crescita così tanto esponenziale quanto inattesa: “Non dobbiamo mai dimenticare da dove veniamo – spiega Mazzoni – partendo da me e dal mio staff che siamo tutti alla primissima esperienza, fino ad arrivare ai ragazzi di cui alcuni provenienti dal calcio ed altri che sono solo al secondo anno di futsal dopo il primo fatto negli allievi”. Continua a leggere

Share

L’intervista della settimana: Mazzoni ci racconta la sua Under 19 prima nel campionato regionale

Dopo la bella affermazione interna contro la San Marino Academy per 3-0, l’under 19 di mister Mazzoni, è balzata in vetta alla classifica del campionato regionale di categoria in coabitazione con il Russi. Sedici punti raccolti in sette partite giocate, frutto di cinque vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta, sono un bottino inimmaginabile ad inizio stagione visto il gruppo di ragazzi totalmente rinnovato, di cui molti alla prima esperienza nel  futsal, e lo scetticismo che c’era verso un allenatore come Mazzoni che, appese le scarpette al chiodo nella passata primavera, si cimentava per la prima volta nel ruolo di allenatore: “Già sentirmi chiamare Mister ancora mi fa strano nonostante siano passati alcuni mesi – racconta Mazzoni – per il momento è davvero un esperienza unica che mi godo in ogni singolo momento”.

“ Fino ad Aprile ero dall’altra parte, mi incuriosiva e mi affascinava scoprire come si vive una partita dalla panchina ed in tutta sincerità devo dire che la vivevo meglio da giocatore – scherza Mazzoni – finisco le partite senza voce e stanchissimo, forse mi dovrei contenere , ma a livello di gratificazione ed emozione è fantastico interpretare questo ruolo e vedere sul campo che i miei insegnamenti si trasformano in risultati”.

 Risultati che sono la testimonianza della crescita esponenziale di un gruppo di ragazzi totalmente rinnovato: “Ho la fortuna di allenare un gruppo di ragazzi veramente meravigliosi  sotto l’aspetto umano e spinti da una grande voglia di imparare mettendosi a completa disposizione sia mia sia del mio staff”.

Uno staff che sta svolgendo un lavoro impeccabile: “Non posso che ringraziare i miei collaboratori Monti e Bellini ed il mio vice Marangoni, senza di loro non potrei svolgere nemmeno un allenamento. Con loro al mio fianco risulta tutto più semplice”.

Ma dove può arrivare questa Under 19 che non smette più di stupire? Continua a leggere

Share

Under 19 sconfitta in casa dal Bellaria per 3-2

Dopo una prima frazione chiusa sullo 0-0 nella ripresa gli ospiti vanno sopra fino allo 0-3 ma nel finale la buona organizzazione di gioco, frutto dell’ottimo lavoro che lo staff tecnico capeggiato da mister Mazzoni sta svolgendo, permette al Forlì di accorciare le distanze con le reti di Bandini e Lega non riuscendo purtroppo però a concludere la rimonta.

Share