Archivi categoria: Stagione 2019/20

Un gran bel Forlì non basta! Il pari interno col Balca sancisce l’eliminazione dalla coppa.

FORLI’ (FC): Pareggio amaro per l’Oleodinamica Forlì che ai punti, in virtù di una prima frazione dove ha creato molte occasioni a cospetto di una ripresa molto più equilibrata, avrebbe probabilmente meritato la vittoria. Quattro pari il risultato finale che condanna i ragazzi di mister Gottuso, fermi in classifica ad un punto, all’eliminazione dalla Coppa regionale; stessa sorte per l’IC Futsal battuta anche dall’Osteria Grande che continua a guidare il raggruppamento a punteggio pieno e si giocherà nella terza ed ultima partita del girone la qualificazione proprio contro il Balca che col pareggio di sabato sale a 4 punti.

Pronti e via e Balca vicinissimo al gol alla prima azione con l’assist dal fondo dalla sinistra di Morello su cui Barbi libero a centro area mette incredibilmente a lato. Il Balca fa possesso ma risulta sterile infatti un pimpante Forlì si presenta pericolosamente dalle parti di Caccavalle in plurime occasioni con Benhya al 3′, due volte Fabbri su assistenza di Galinucci al 5′ e all’8′ con la puntata di Galinucci a tu per tu col portiere ospite che termina fuori.

E’ il preludio al vantaggio forlivese che arriva al 10′, Benhya imbuca centralmente per uno scatenato Galinucci che questa volta a tu per tu con Caccavalle non lo perdona. Sulle ali dell’entusiasmo Forlì trova il raddoppio al 15′ con Mozzoni che sull’out di destra fa fuori in dribbling due avversari poi lascia partire un fendente che si insacca sotto la traversa. Smaltita lo shock del doppio svantaggio il Balca torna in partita al 22′ con Barbi che serve a Kalaja una palla facile facile da insaccare a porta vuota per l’1-2. Non passa nemmeno un minuto che Forlì si riporta sul doppio vantaggio, fa tutto Cirillo ruba palla a metà campo, triangola di prima con Galinucci e beffa sotto le gambe l’estremo difensore ospite Caccavalle. Un Balca un po’ stordito dall’intensità dei locali che comunque all’ultimo minuto della prima frazione sfrutta al meglio un generoso tiro libero concesso dalla coppia arbitrale, Asmaoui non si fa pregare e con un tiro teso nel sette non lascia scampo a Cassano per la rete del 2-3 con cui si va al riposo. Continua a leggere

Share

Chiude oggi il mercato: tesserato Hathout in uscita Naldini e Putz

Si conclude oggi la sessione estiva del mercato per i campionati dilettantistici. Una nuova entrata e due uscite in casa forlivese: ultimo arrivo last minute, già aggregato al gruppo questa settimana, è Yassine Hathout, classe 2001 di nazionalità marocchina, che arriva a titolo definitivo dopo l’ultima stagione al Forlì Calcio.

In uscita invece Philippe Putz, classe 2000, che passa in prestito in serie D al Derby Castrocaro mentre il classe 99 Nicholas Naldini, che dopo l’intervento per la ricostruzione del legamento crociato sta terminando la riabilitazione, passa in prestito al Trento Calcio a 5 che partecipa al massimo campionato regionale trentino. A Nicholas, dopo la sfortunata stagione passata, va un grosso in bocca al lupo da parte di tutta la società sia per il proseguo della sua carriera agonistica che per i nuovi studi che andrà ad intraprendere nel capoluogo trentino con la speranza di riabbracciarsi al termine degli stessi.

Share

Coppa regionale: Oleodinamica sconfitta per 6-5 in casa dell’Osteria Grande

Osteria Grande (BO): Al termine di una rocambolesca partita piena di occasioni e di ribaltamenti di risultato è l’Osteria Grande ad aggiudicarsi i primi tre punti. Emiliani che guidano così il girone D di Coppa in compagnia del Balca calcio a 5, prossimo avversario dei galletti sabato prossimo al Pala Marabini,.che ha battuto di misura l’IC Futsal per 5-4 fra le mura amiche.

Nel piccolo campo della Palestra Serotti di Osteria Grande tante emozioni e continui ribaltamenti fra due formazioni ancora alle prese con le scorie di una dura preparazione atletiche e diverse assenze da ambo le parti. Molte le indicazioni positive per mister Gottuso che vede i suoi ragazzi giocarsela alla pari con una squadra ormai veterana della categoria che comunque mette in luce ancora diverse pecche su cui lo staff tecnico forlivese deve lavorare.

Tanto il rammarico per il risultato finale visto che l’Oleodinamica ha guidato a lungo la contesa per poi venire rimontata definitivamente a cavallo del 25esimo del secondo tempo.

Primo tempo che si chiude coi galletti avanti per due reti ad uno, al vantaggio a metà tempo firmato da Kurti risponde Sgubbi ma ad un giro di lancette dal fischio finale è bomber Fabbri a riportare avanti gli ospiti. Ad inizio ripresa Greco trova il pareggio già al secondo ma è ancora Fabbri all’ottavo a firmare il terzo vantaggio forlivese. Padroni di casa che reagiscono immediatamente e con due reti di Greco e Campagna, a cavallo del 13esimo minuto, si portano per la prima volta avanti per 4-3 ma uno scatenato Vittozzi, oggi con la fascia da capitano al braccio per l’assenza di capitan Cangini, ribalta ancora una volta il risultato con una doppietta fra il 16esimo ed il 19esimo che illude nuovamente i forlivesi. Beffa che arriva a ridosso del 25esimo con il pari firmato ancora da Greco, per la sua personale tripletta, e la rete del definitivo 6-5 firmata da Nesca. Continua a leggere

Share